Numero 8 -


Per il reato di guida sotto l’influenza di droga necessario l’effettivo stato di alterazione

Per l’integrazione del reato, infatti, non è sufficiente che l’agente si sia posto alla guida del veicolo dopo avere assunto droghe, ma è necessario che egli abbia guidato in stato di alterazione causato da tale assunzione. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza 3900/2021.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader