Numero 7-8 -


Diritto all’identità personale e riconoscimento della nuova identità di genere 

L’ANALISI DELLA DECISIONE La domanda di rettificazione dei dati anagrafici deve essere valutata secondo un bilanciamento fra l'aspetto psicologico e quello anatomico-biologico. In altre parole, la rettificazione anagrafica è possibile anche se il soggetto non si è sottoposto ad alcun intervento chirurgico, purché il suo percorso evolutivo sia frutto di una scelta “ consapevole, effettiva e irreversibile”, che deve essere oggetto di un attentissimo accertamento da parte dei giudici. Al contrario, le situazioni connotate da incertezza o indecisione non possono trovare una...

a cura di Camilla Insardà
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader