Numero 11 -


Danno da fumo di sigaretta e nesso di causalità

L'ANALISI DELLA DECISIONE Il soggetto fumatore che asserisca di aver sviluppato una patologia in conseguenza del consumo di prodotti a base di nicotina, dovrà provare il nesso di causalità tra la patologia sviluppata (un carcinoma ai polmoni) e la fruizione delle sigarette, non potendo addurre, a propria giustificazione, nonostante il consumo continuato e con un frequenza apprezzabile, il fatto che sulla confezione delle sigarette venga indicata la dicitura “light”, essendo ben noti gli effetti del tabagismo (a qualsiasi dosaggio) sull’organismo umano in conseguenza di...

a cura di Marco Proietti e Roberta Castaldi
Avvocati

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader