Numero 22 -


Sull’ergastolo ostativo la Consulta prende tempo, il Parlamento ha un anno per intervenire

Il deposito dell’ordinanza della Consulta sull’ergastolo ostativo a distanza di pochi giorni dalla commemorazione della strage di Capaci segna una sorta di involontario contrappasso della storia e lascia ben comprendere come tre decenni circa da quell’evento impongano una più complessiva rivisitazione dell’apparato normativo che lo Stato si è dato, in quei terribili anni, per contrastare le mafie .

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader