Numero 46 -


Con il nuovo regime delle circostanze tutelati gli animali da compagnia

Le due circostanze attenuanti speciali - mutuate (peraltro malamente) dal viciniore comparto dei reati ambientali (senza tener conto delle specificità criminologiche del - sono state confermate senza modifica alcuna e trovano ora definitiva collocazione topografica in seno ai nuovi commi 5 e 6 dell’articolo 423- bis del Cp (essendo stato eliminato il comma 5 che li precedeva, già contenente l’aggravante, introdotto dal Dl)

Aldo Natalini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader