Numero 12 -


L’anticipato rilascio altera l’originario assetto contrattuale

Non si può non condividere l’abbandono dell’astrusa linea interpretativa, avanzata in precedenza dalla Cassazione, di non risarcibilità del danno per ritrovarsi il proprietario, a seguito della restituzione del bene, comunque nella disponibilità dell’immobile. Il problema, semmai, si fa arduo allorché si tratti di valutare in concreto l’entità del risarcimento.

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader