Numero 2 -


Il danno morale può dipendere anche dal ricordo dell’evento lesivo

Con la sentenza in commento, il Consiglio di Stato, nel riconoscere la qualifica di "ex perseguitato razziale" a una donna nata nel periodo finale dell'occupazione nazifascista dell'Italia centrale, ha svolto interessanti considerazioni in materia di danno morale, affermando che questo può essere riportato anche da un neonato e che può dipendere anche dal ricordo dell'evento lesivo.

Alessandro Basilico

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader