Numero 3 -


Il libero convincimento del giudice: il concreto superamento della regola "unus testis, nullus testis"

L'ANALISI DELLA DECISIONE La sentenza risulta di estrema utilità per l’operatore del diritto: la parte motivazionale, infatti, offre una chiara ed esaustiva sintesi della giurisprudenza in materia di infortuni sul lavoro e di quella sul tema connesso del cd. danno da morte, mentre la questione procedurale investe un aspetto delicatissimo e riguarda i criteri di valutazione della prova testimoniale.

a cura di Vito Carella
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader