Numero 2 -


Clausola salvaguardia, se c’è contestazione banca ha onere prova

La terza sezione civile si è chiesta che cosa si debba intendere come “cumulo” degli interessi corrispettivi e moratori, distinguendo il caso in cui vi sia stata la risoluzione del contratto per inadempimento (nel qual caso non si potrà più parlare di interesse corrispettivo) dal caso di ritardo e quindi di messa in mora senza conclusione del rapporto contrattuale.

Francesco Mazzini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader