Numero 19 -


Il creditore ha azione autonoma per il risarcimento dei danni subiti dalle dichiarazioni false rese dal terzo pignorato

In tema di pignoramento presso terzi, il creditore procedente che assuma di avere subito danni per la dichiarazione falsa o reticente resa dal terzo pignorato nel processo di espropriazione forzata può promuovere l'azione di responsabilità ai sensi dell'articolo 2043 del codice civile con l'introduzione di un giudizio autonomo e distinto da questo processo.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader