Numero 3 -


Il corredo comportamentale del reato di truffa contrattuale

LA QUESTIONE Il pagamento di merci effettuato mediante assegni di conto corrente privi di copertura, non costituisce, di regola, circostanza da sola sufficiente ai fini della realizzazione della materialità del delitto di truffa contrattuale, in quanto non integra raggiro idoneo a trarre in inganno il soggetto passivo inducendolo alla conclusione del contratto.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader