Numero 3 -


Lo status di immigrato non è circostanza aggravante del furto commesso

LA QUESTIONE Lo status di stranieri, asseritamente sprovvisti di lavoro ed in condizioni di disagio economico, degli autori di una condotta furtiva realizzata ai danni di una gioielleria, aggravata dall'aver commesso il fatto in tre o più persone, dalla destrezza e dall'uso del mezzo fraudolento, non può ritenersi circostanza idonea ad attenuare il disvalore del fatto criminoso. Nella descritta ipotesi (nella specie ricorrente), peraltro, l'azione delittuosa non risulta avere ad oggetto beni di prima necessità, di talché a nulla rileva l'anzidetto status.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader