Numero 10 -


Il ricorso amministrativo notificato a mezzo Pec è inammissibile senza autorizzazione

Sono oramai diverse le pronunce del giudice amministrativo sulla questione concernente la possibilità, per gli avvocati, di notificare attraverso la Pec (posta elettronica certificata) il ricorso introduttivo del giudizio amministrativo. La sentenza del Tar Lazio n. 396 dello scorso 13 gennaio si pone nel solco dell’orientamento prevalente affermando, che nel giudizio amministrativo non è ancora operante la facoltà di notifica telematica dell’atto introduttivo.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader