Numero 10 -


Rito societario: l’impugnazione inviata per fax dall’avvocato determina una nullità sanabile con la costituzione dell’appellato

Nell’invio dell’impugnazione a mezzo fax a opera dell’avvocato sussiste nel rito societario violazione di tassative prescrizioni del procedimento di notificazione quanto alla competenza dell’organo notificante, con conseguente nullità dell’atto, ma esso è suscettibile di sanatoria mediante la costituzione in giudizio della parte destinataria della notificazione, essendo stato in tale ipotesi raggiunto lo scopo cui l’atto è destinato.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader