Numero 32 -


L’inerzia del Pm giustifica l’avocazione da parte del Pg

L’intervento del procuratore generale trova quale fondamento l’inattività del pubblico ministero che non è attestata dal decorso del termine delle indagini, quanto piuttosto dall’impossibilità di definizione del fascicolo nell’arco temporale di tre mesi impostogli dopo la scadenza del termine di durata delle indagini.

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader