Numero 25 -


Una linea di rigore e più chiarezza per un ampio spettro di fattispecie

Nel coacervo di principi, di regole e di orientamenti, la sentenza in esame traccia una linea di rigore e chiarezza tale da costituire una indicazione utile per un più ampio spettro di fattispecie. Ciò anche al fine di contribuire al superamento di sacche di incertezza, come quella che in tema di riparto di giurisdizione fa dipendere la cognizione del giudice ordinario o amministrativo a seconda della prospettazione (il primo in caso di evocazione dello scorrimento, il secondo in caso di critica alla indizione di un nuovo concorso).

Davide Ponte

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader