Numero 23 -


“Delitti violenti”: la richiesta di modifica della misura cautelare va notificata al difensore

La richiesta di modifica della misura cautelare personale va notificata anche al difensore della parte offesa o, in assenza del difensore alla stessa parte offesa. Di conseguenza in caso di morte della parte offesa la notifica va eseguita ai congiunti eredi pena l'inammissibilità della domanda. Così le sezioni Unite con sentenza 17156/2022.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader