Numero 27 -


La confisca “per casi particolari” non può essere disposta sui beni acquistati dopo la sentenza di condanna

La confisca prevista dall’articolo 12- sexies del decreto legge 8 giugno 1992 n. 306 non può essere disposta in relazione ai beni acquistati dal condannato «dopo» la sentenza di condanna giacché, da un lato, si vanificherebbe ogni distinzione della disciplina di tale tipo di confisca con quella delle misure di prevenzione e, dall’altro, si attribuirebbero al giudice dell’esecuzione compiti di accertamento tipici del giudizio di cognizione. In ogni caso, anche per gli acquisti effettuati «prima» del passaggio in giudicato della sentenza l...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader